Come ottenere un contributo a fondo perduto per la propria attività

Ogni anno vengono stanziati decine di milioni di euro destinati a finanziare PMI e professionisti, ma che restano inutilizzati.

Tutto ciò accade innanzitutto perché la divulgazione da parte degli enti preposti (CCIAA, Comuni, Regioni, Ministeri, ecc.) è quasi nulla, ma soprattutto perché l'iter è sempre molto laborioso ed è complicata sia la presentazione delle domande che il processo che ne consegue. Fondi europei, fondi statali, contributi regionali, delibere comunali, come sostegno per l'avvio di nuove imprese (start-up), per nuovi investimenti da parte di imprese già esistenti, a favore dell'imprenditoria giovanile, a favore dell'imprenditoria femminile: se vuoi creare una nuova impresa oppure vuoi dare uno slancio ad un'azienda già avviata, contattaci senza impegno e verifica le agevolazioni disponibili.




Modelli Business Innovativi (3455)
Modelli Business Innovativi (3455)

Contributo a copertura dei costi di gestione dei primi anni di attività, per imprese che propongono modelli di business innovativi sotto il profilo organizzativo o produttivo, oppure orientati a raggiungere nuovi mercati o a intercettare nuovi fabbisogni.
Nuove imprese, start-up.

Vedi scheda informativa

Economia Digitale (3428)
Economia Digitale (3428)

Contributo a sostegno delle spese di investimento iniziali, per le imprese che intendono operare nell’economia digitale e/o valorizzare economicamente i risultati della ricerca, pubblica e privata.
Nuove imprese, start-up.

Vedi scheda informativa

Efficienza energetica (3188)
Efficienza energetica (3188)

Finanziamento programmi d'investimento finalizzati alla riduzione ed alla razionalizzazione dell’uso dell'energia primaria utilizzata nei cicli di lavorazione e/o di erogazione dei servizi svolti all'interno di una unità produttiva esistente.
Imprese già avviate da almeno 2 anni.

Vedi scheda informativa

Microimpresa: beni e servizi (4412)
Microimpresa: beni e servizi (4412)

Contributo a copertura dei costi di gestione dei primi anni di attività, per imprese che propongono modelli di business innovativi sotto il profilo organizzativo o produttivo, oppure orientati a raggiungere nuovi mercati o a intercettare nuovi fabbisogni.
Nuove imprese, start-up.

Vedi scheda informativa

 

Lavoro autonomo: prestito d'onore (4444)
Lavoro autonomo: prestito d'onore (4444)

Agevolazione rivolta a persone che intendono avviare un'attività di lavoro autonomo in forma di ditta individuale, che intendono operare nella produzione di benifornitura di servizi e commercio. Sono escluse le attività di produzione primaria di prodotti agricoli di cui all’allegato I del Trattato CE, di pesca e di acquacoltura.
Nuove imprese, start-up.

Vedi scheda informativa

Franchising (4475)
Franchising (4475)

Agevolazione rivolta a persone fisiche o società (di persone o di capitali) che intendono avviare un'attività imprenditoriale in franchising, da realizzare con alcuni franchisor convenzionati.
Nuove imprese, start-up.

Vedi scheda informativa

Acquisto Beni Strumentali (7023)
Acquisto Beni Strumentali: legge Sabatini (7023)

Agevolazione rivolta alle PMI in forma micro, piccola e media impresa, operanti in qualsiasi settore, per la copertura dei costi di acquisto (anche in leasing) di beni strumentali necessari all’attività di impresa. Sono escluse le industrie carboniere, le attività finanziarie e assicurative, le attività di produzione di surrogati caseari.
Imprese già avviate che operano nel territorio italiano.

Vedi scheda informativa

Reinserimento Manager e Quadri (7044)
Reinserimento Manager e Quadri (7044)

Contributo a favore delle imprese che assumono ex dirigenti o quadri che non hanno un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi.
Imprese già avviate che operano nel territorio italiano.

Vedi scheda informativa

 

Tirocinio e formazione under 35 (7079)
Tirocinio e formazione under 35 (7079)

Contributo a favore delle aziende che si candidano per ospitare tirocinanti mettendo loro a disposizione locali e tutor per la formazione, più un ulteriore contributo laddove l'azienda dovesse procedere con la successiva assunzione.
Imprese già avviate che operano in Sicilia.

Vedi scheda informativa

Apprendisti mestieri artigianali (7092)
Apprendisti mestieri artigianali (7092)

Contributo finalizzato alla promozione del contratto di apprendistato per l’inserimento occupazionale di giovani da 15 a 29 anni.
Imprese già avviate che operano nel territorio italiano.

Vedi scheda informativa

Apprendisti alta formazione e ricerca (7099)
Apprendisti alta formazione e ricerca (7099)

Contributo finalizzato alla promozione del contratto di apprendistato per le aziende di qualsiasi natura che assumano un giovane con un contratto di alta formazione e ricerca.
Imprese già avviate che operano nel territorio italiano.

Vedi scheda informativa

 

Autoimprenditorialità: Produzione di Beni (9123)

Contributo a copertura dei costi di gestione dei primi anni di attività, per imprese che propongono modelli di business innovativi sotto il profilo organizzativo o produttivo, oppure orientati a raggiungere nuovi mercati o a intercettare nuovi fabbisogni.
Nuove imprese, start-up.

Richiedi un consulente

Autoimprenditorialità: Fornitura di Servizi (9126)

Contributo a sostegno delle imprese che intendono avviare iniziative imprenditoriali finalizzate all’erogazione di servizi nei seguenti settori: fruizione dei beni culturali (esclusi quelli statali), turismo, manutenzione di opere civili e industriali (esclusa la manutenzione straordinaria), tutela ambientale, innovazione tecnologica, agricoltura, trasformazione e commercializzazione dei prodotti agroindustriali. Investimenti ammissibili fino a 2,5 milioni di euro.
Nuove imprese o aziende già avviate, operanti nei territori Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.
Scheda finanziamento non pubblicata.

Richiedi un consulente

Autoimprenditorialità: Cooperative sociali (9129)

Contributo a sostegno delle cooperative sociali che intendono operare nella produzione di beni in agricoltura, industria e artigianato e/o fornitura di servizi alle imprese (sono esclusi i servizi alle amministrazioni pubbliche). Sono escluse le attività nei settori commerciale, socio-sanitario, siderurgico, costruzione navale e delle fibre sintetiche. Investimenti ammissibili fino a 2,5 milioni di euro.
Nuove cooperative o cooperative già avviate, operanti nei territori Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.
Scheda finanziamento non pubblicata.

Richiedi un consulente

Sviluppo del territorio: grandi investimenti (9140)

Agevolazioni tese a favorire la realizzazione di investimenti di rilevanti dimensioni, proposti da imprese italiane ed estere (con sede legale in Italia). Sono finanziati programmi di sviluppo nel settore industriale, turistico oppure per la tutela ambientale. Possono essere presentati anche più progetti di sviluppo da più aziende, legate tra loro da un comune programma. Investimenti ammissibili da un minimo di 7,5 ad un massimo di 20 milioni di euro.
Imprese già avviate, operanti nei territori Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.
Scheda finanziamento non pubblicata.

Richiedi un consulente

 

Innovazione: industrializzazione, ricerca e sviluppo (9160)

Agevolazioni per programmi di investimento, proposti da piccole, medie e grandi imprese, che prevedono la realizzazione di nuove unità produttive, l’ampliamento di unità produttive esistenti, la diversificazione della produzione di un’unità produttiva in nuovi prodotti/servizi aggiuntivi, il cambiamento fondamentale del processo di produzione complessivo di un’unità produttiva esistente. Sono ammissibili i progetti riguardanti il settore manifatturiero, le attività di produzione e distribuzione di energia elettrica e di calore (con potenza non superiore a 50 MW elettrici), le attività professionali, scientifiche e tecniche, ambientali, di magazzinaggio, R&S, informatica e telecomunicazioni. Investimenti ammissibili da un minimo di 1,5 ad un massimo di 25 milioni di euro.
Imprese già avviate, operanti nei territori Calabria, Puglia, Campania e Sicilia.
Scheda finanziamento non pubblicata.

Richiedi un consulente

Innovazione: risparmio energetico (9161)

Agevolazioni per programmi di investimento, proposti da piccole, medie e grandi imprese, che prevedono la realizzazione di nuove unità produttive, l’ampliamento di unità produttive esistenti, la diversificazione della produzione di un’unità produttiva in nuovi prodotti/servizi aggiuntivi, il cambiamento fondamentale del processo di produzione complessivo di un’unità produttiva esistente. Sono ammissibili i progetti riguardanti la produzione di apparecchiature o macchinari finalizzati alla produzione di energia da fonti di energia rinnovabili, la produzione di componenti e sistemi, quali rivestimenti, pavimentazioni, infissi, isolanti, materiali per l’eco-edilizia, ecc. Investimenti ammissibili da un minimo di 1,5 ad un massimo di 25 milioni di euro.
Imprese già avviate, operanti nei territori Calabria, Puglia, Campania e Sicilia.
Scheda finanziamento non pubblicata.

Richiedi un consulente

Innovazione: altri settori (9162)

Agevolazioni per programmi di investimento, proposti da piccole, medie e grandi imprese, che prevedono la realizzazione di nuove unità produttive, l’ampliamento di unità produttive esistenti, la diversificazione della produzione di un’unità produttiva in nuovi prodotti/servizi aggiuntivi, il cambiamento fondamentale del processo di produzione complessivo di un’unità produttiva esistente. Sono ammissibili i progetti riguardanti le attività di produzione del settore alimentare, le attività di fabbricazione di apparecchiature elettriche ed apparecchiature per uso domestico non elettriche, le attività di produzione di biotecnologie. Investimenti ammissibili da un minimo di 1,5 ad un massimo di 25 milioni di euro.
Imprese già avviate, operanti nei territori Calabria, Puglia, Campania e Sicilia.
Scheda finanziamento non pubblicata.

Richiedi un consulente

 

Efficienza energetica
Efficienza Energetica

Cod. 3188 EFFICIENZA ENERGETICA  

Categorie Aziende già avviate Efficienza energetica Isolamento termico Produzione energia elettrica Finanziamento agevolato Copertura spese investimenti
Tipologia Copertura costi di investimento, compreso opere murarie e consulenza.
Territori Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.
Beneficiari Imprese regolarmente costituite da almeno 2 anni iscritte nel registro imprese in regime di contabilità ordinaria.
Focus Il programma d'investimento deve prevedere il cambiamento fondamentale del processo di produzione tale da ottenere una riduzione nominale dei consumi di energia primaria impiegati nei cicli produttivi e/o di erogazione dei servizi resi all'interno di un'unità produttiva esistente. Le tipologie di intervento che possono essere ammesse a finanziamento sono:
  • isolamento termico degli edifici al cui interno sono svolte le attività economiche (es. rivestimenti, pavimentazioni, infissi, isolanti, materiali per l'eco-edilizia, coibentazioni compatibili con i processi produttivi);
  • razionalizzazione, efficientamento e/o sostituzione dei sistemi di riscaldamento, condizionamento, alimentazione elettrica ed illuminazione, anche se impiegati nei cicli di lavorazione funzionali alla riduzione dei consumi energetici (es. building automation, motori a basso consumo, rifasamento elettrico dei motori, installazione di inverter, sistemi per la gestione ed il monitoraggio dei consumi energetici);
  • installazione di impianti ed attrezzature funzionali al contenimento dei consumi energetici nei cicli di lavorazione e/o di erogazione dei servizi;
  • installazione, per sola finalità di autoconsumo, di impianti per la produzione e la distribuzione dell'energia termica ed elettrica all'interno dell'unità produttiva oggetto del programma d'investimento.
Le tipologie di intervento non ammissibili sono:
  • agevolazioni i programmi costituiti da investimenti di mera sostituzione di impianti, macchinari e attrezzature;
  • programmi realizzati, in tutto o in parte, con la modalità del "contratto chiavi in mano" o della locazione finanziaria.
Spese ammissibili Per l'investimento, sono ammissibili le spese, al netto dell’IVA, relative a:
  • opere murarie (max 40% dell’investimento complessivo ammesso);
  • acquisto ed installazione di impianti, macchinari ed attrezzature (nuovi);
  • acquisto di prodotti software funzionali al monitoraggio dei consumi energetici (per le grandi imprese ammesso solo il 50% della spesa sostenuta);
  • solo per le PMI, servizi di consulenza funzionali alla definizione di diagnosi energetiche e/o alla progettazione esecutiva, alla direzione dei lavori, al collaudo degli interventi da realizzare ed ai relativi oneri di sicurezza, nonché alla progettazione ed implementazione di sistemi di gestione energetica..
Agevolazione Finanziamento agevolato senza interessi con ammortamento della durata di 10 anni a far data dal momento del completamento del programma d’investimento (data erogazione a saldo del finanziamento concesso).
Massimale agevolabile 75% del costo ammissibile del programma d’investimento.
Il restante 25% deve essere apportato dal beneficiario a titolo di mezzi propri e/o di indebitamento bancario non coperto da alcuna agevolazione pubblica.
Termine Attualmente non c'è nessun termine.
Ogni anno vengono stanziati nuovi fondi a sostegno dell'iniziativa.
Informazioni Richiedi un consulente di Agenzia24 srl
Microimpresa: beni e servizi
Produzione di beni - Fornitura di servizi

Cod. 4412 MICROIMPRESA: BENI E SERVIZI  

Categorie Start-Up Microimpresa Contributo a fondo perduto Finanziamento agevolato Tutoring Copertura spese investimenti Copertura spese gestione Produzione beni Fornitura servizi
Tipologia Copertura costi di investimento e 1° anno di gestione necessari all’avvio dell’attività di impresa.
Territori Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.
Beneficiari Società di piccole dimensioni, costituite in maggioranza assoluta numerica e di partecipazione da persone fisiche a) non occupate alla data di presentazione della domanda b) residenti nel territorio nazionale italiano da almeno 6 mesi alla data di presentazione della domanda. Sono pertanto escluse le ditte individuali, le società di capitali, le cooperative, le società di fatto e le società aventi un unico socio. Le società devono essere già costituite al momento della presentazione della domanda.
Focus Le società devo operare nella produzione di beni e/o nella fornitura di servizi (il settore commercio è escluso). Sono escluse la produzione di prodotti agricoli, pesca e acquacoltura.
Spese ammissibili Per l'investimento, sono ammissibili le spese, al netto dell’IVA, relative a:
  • attrezzature e macchinari (anche usati), impianti e allacciamenti;
  • beni immateriali a utilità pluriennale;
  • ristrutturazione di immobili, entro il limite massimo del 10% del valore degli investimenti.
Per il 1° anno di gestione, sono ammissibili i costi, al netto dell’IVA, relativi a:
  • materiale di consumo, semilavorati e prodotti finiti, nonché altri costi inerenti al processo produttivo;
  • utenze e canoni di locazione per immobili;
  • oneri finanziari(con l'esclusione degli interessi del mutuo agevolato);
  • prestazioni di garanzie assicurative sui beni finanziati;
  • prestazione di servizi.
Agevolazione Il progetto complessivamente non può superare i € 129.114. Per gli investimenti, è previsto l'accesso ad un finanziamento a tasso ageveolato non inferiore al 50% del totale contributi, mentre la restante parte è a fondo perduto. Per le spese di gestione del 1° anno è prevista la copertura del 100% a fondo perduto.
Termine Attualmente non c'è nessun termine.
Ogni anno vengono stanziati nuovi fondi a sostegno dell'iniziativa.
Informazioni Richiedi un consulente di Agenzia24 srl
Lavoro autonomo: prestito d'onore
Lavoro Autonomo

Cod. 4444 LAVORO AUTONOMO: PRESTITO D'ONORE  

Categorie Start-Up Lavoro autonomo Ditta individuale Contributo a fondo perduto Finanziamento agevolato Tutoring Copertura spese investimenti Copertura spese gestione Produzione beni Fornitura servizi Commercio
Tipologia Copertura costi di investimento e 1° anno di gestione necessari all’avvio dell’attività di impresa.
Territori Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.
Beneficiari Persone fisiche che intendono avviare un'attività di lavoro autonomo in forma di Ditta Individuale, a) non occupate alla data di presentazione della domanda b) residenti nel territorio nazionale italiano da almeno 6 mesi alla data di presentazione della domanda.
Focus Le società devo operare nella produzione di beni e/o nella fornitura di servizi e/o nel commercio. Sono escluse la produzione di prodotti agricoli, pesca e acquacoltura.
Spese ammissibili Per l'investimento, sono ammissibili le spese, al netto dell’IVA, relative a:
  • attrezzature e macchinari (anche usati), impianti e allacciamenti;
  • beni immateriali a utilità pluriennale;
  • ristrutturazione di immobili, entro il limite massimo del 10% del valore degli investimenti.
Per il 1° anno di gestione, sono ammissibili i costi, al netto dell’IVA, relativi a:
  • materiale di consumo, semilavorati e prodotti finiti, nonché altri costi inerenti al processo produttivo;
  • utenze e canoni di locazione per immobili;
  • oneri finanziari(con l'esclusione degli interessi del mutuo agevolato);
  • prestazioni di garanzie assicurative sui beni finanziati.
Agevolazione Il progetto complessivamente non può superare i € 25.823. Per gli investimenti, è previsto l'accesso ad un finanziamento a tasso ageveolato pari al 50% del totale contributi e comunque non superiore a € 15.494, mentre la restante parte è a fondo perduto. Per le spese di gestione del 1° anno è concesso un importo massimo di € 5.164,57 a fondo perduto.
Termine Attualmente non c'è nessun termine.
Ogni anno vengono stanziati nuovi fondi a sostegno dell'iniziativa.
Informazioni Richiedi un consulente di Agenzia24 srl
Franchising
Franchising

Cod. 4475 FRANCHISING  

Categorie Start-Up Franchising Microimpresa Ditta individuale Contributo a fondo perduto Finanziamento agevolato Tutoring Copertura spese investimenti Copertura spese gestione Commercio Fornitura servizi
Tipologia Copertura costi di investimento e spese di gestione su base pluriennale necessari all’avvio dell’attività imprenditoriale in franchising, da realizzare con uno dei seguenti franchisor: Camomilla, La Caveja, Cellulopoli, Claro, L'erbolario, K2 Chocolate, Mail Boxes Etc, Materassi & Materassi, Mercatino usato, Professione casa, Rosso sapore, Scorpion Bay.
Territori Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.
Beneficiari Persone fisiche o Società (di persone o di capitali) costituite in maggioranza assoluta numerica e di partecipazione da persone fisiche a) non occupate alla data di presentazione della domanda b) residenti nel territorio nazionale italiano da almeno 6 mesi alla data di presentazione della domanda. Sono escluse le società di fatto e le società aventi scopi mutualistici. Le società devono essere già costituite al momento della presentazione della domanda.
Focus Le attività operano nel commercio e/o nella fornitura di servizi mediante la formula dell'affiliazione in Franchising. Sono escluse la produzione di prodotti agricoli, pesca e acquacoltura.
Spese ammissibili Per l'investimento, sono ammissibili le spese, al netto dell’IVA, relative a:
  • attrezzature e macchinari (anche usati), impianti e allacciamenti;
  • beni immateriali a utilità pluriennale;
  • ristrutturazione di immobili, entro il limite massimo del 10% del valore degli investimenti.
Per i costi di gestione pluriennale, sono ammissibili i costi, al netto dell’IVA, relativi a:
  • materiale di consumo, semilavorati e prodotti finiti, nonché altri costi inerenti al processo produttivo;
  • utenze e canoni di locazione per immobili;
  • oneri finanziari(con l'esclusione degli interessi del mutuo agevolato);
  • prestazioni di garanzie assicurative sui beni finanziati;
  • prestazione di servizi.
Agevolazione Per gli investimenti, è previsto l'accesso ad un finanziamento a tasso ageveolato non inferiore al 50% del totale contributi, mentre la restante parte è a fondo perduto. Per le spese di gestione è prevista la copertura a fondo perduto.
Termine Attualmente non c'è nessun termine.
Ogni anno vengono stanziati nuovi fondi a sostegno dell'iniziativa.
Informazioni Richiedi un consulente di Agenzia24 srl

 

 

Richiedi un appuntamento, senza impegno
*
*
*
*
*
Captcha:
Contatti
  •     Email: info@agenzia24.com